Come fare Pagamenti con PayPal: come iscriversi e come pagare online

PayPal è uno dei metodi di pagamento più diffusi in assoluto. Fare pagamenti con PayPal risulta facile, veloce e molto sicuro. La sicurezza di PayPal risiede nel fatto che questo conto online non è in alcun modo collegato con le coordinate bancarie dell’utente. Questo significa che non bisogna rivelare il proprio IBAN o altri estremi bancari personali. Questo è il motivo per cui PayPal è considerata una delle modalità di pagamento più efficaci e sicure della società moderna.

Per usarlo correttamente bisogna iscriversi e creare un account personale attraverso il quale effettuare i pagamenti con PayPal. Ecco tutti i passaggi per iscriversi, come usare PayPal e per fare pagamenti semplici o per riscuotere soldi sicuri sul web.

 

Cos’è PayPal e come funziona

PayPal è un nuovo modo per disporre di un conto online senza contatti con le proprie coordinate bancarie. Il circuito di PayPal è internazionale, quindi tramite questo conto si possono fare anche acquisti all’estero. Fare pagamenti con PayPal è molto semplice, poiché bisogna connettersi al proprio account inserendo e mail e password. La creazione dell’account è gratuita e non comporta il pagamento di alcuna tassazione nel tempo.

PayPal funziona come tutti i normali circuiti di pagamento virtuale, simili al funzionamento delle carte di credito. Fare pagamenti con PayPal, però, non mette a rischio il conto corrente ed evita la divulgazione di informazioni personali sul web. La mail, infatti, può essere potenzialmente anonima se creata con nickname non riconducibili all’identità di una persona.

 

Come iscriversi a PayPal

Per iscriversi a PayPal e fare pagamenti basta digitare sulla barra bianca di ricerca di Google l’indirizzo www.paypal.com. Accedendo alla schermata della landing page, in alto a destra ci sono due opzioni:

  • accedi;
  • registrati.

Coloro che devono iscriversi a PayPal devono premere il pulsante ‘Registrati’ per creare un nuovo account. A questo punto si aprirà una schermata che permetterà di scegliere il tipo di conto che si vuole aprire: un conto personale  oppure un conto business.

Come fare Pagamenti con PayPal: come iscriversi e come pagare online

Il conto personale serve a coloro che non devono usare PayPal per lavoro. Tenere i soldi su un conto personale e fare pagamenti con PayPal in questo modo significa comprare beni per sé stessi, biglietti di treni o autobus, oppure scambiare denaro tra amici e conoscenti per motivi personali.

Il conto business, invece, consente transazioni formali come le fatture. È molto usato specialmente da titolari di piccole aziende e proprietari di partita Iva.

Una volta deciso il tipo di conto, premendo il tasto ‘Continua’ si accede alla schermata dove si possono inserire la mail e la password. La creazione dell’account per fare pagamenti con PayPal è libera, gratuita ed estremamente veloce. Basta inserire la propria mail, proporre una password e confermarla al sistema.

A questo punto si apre una schermata dove bisogna inserire i propri dati personali, come:

  • nome;
  • cognome;
  • data di nascita;
  • indirizzo di residenza;
  • numero di cellulare.

Come fare Pagamenti online con PayPal

In fondo alla pagina bisogna accettare termini e condizioni e poi premere il pulsante blu ‘Accetta e continua’.
A questo punto si è dentro il proprio conto PayPal e si può iniziare ad inviare e ricevere denaro sul web.

Prima di fare qualunque operazione bisogna confermare i dati che si sono inseriti. Sia all’indirizzo mail che al numero di cellulare vengono inviati dei codici di conferma che bisogna inserire per evitare che qualcuno carpisca l’identità dell’utente. Accedendo alla propria mail si trova un link che rimanda al profilo PayPal per l’attivazione. Per confermare il numero di telefono, invece, bisogna premere il tasto ‘Invia codice’. Un codice alfanumerico viene così inviato al numero di cellulare del nuovo utente e si può perfezionare l’iscrizione.

Fare pagamenti con PayPal

Una volta aperto un conto si può iniziare fin da subito a fare pagamenti con PayPal. Prima di muovere il denaro su questo conto, però, si può associare la propria carta di credito. La maggior parte delle persone preferisce associare una ricaricabile al conto PayPal, ma va bene anche una carta classica. Se si ha del denaro che si vuole prelevare, esso viene trasferito sulla propria carta. Se si vuole ricaricare PayPal, si può fare solo se si è collegata una carta al conto. Per associare la carta bisogna andare in basso a sinistra nella schermata e premere il simbolo a forma di più accanto alla scritta ‘Collega conto bancario o carta’.

Per effettuare pagamenti con PayPal ci sono diverse modalità di pagamento. Premendo l’icona ‘Paga o invia denaro’ si aprono diverse alternative:

  • paga beni o servizi;
  • invia denaro a familiari e amici;
  • fai un regalo.

come si fa un pagamento con paypal

La prima voce, ovvero paga beni e servizi, serve per comprare qualcosa tramite PayPal: un esempio sono i biglietti del treno, ma anche la merce acquistata sui principali siti di vendita sul web.

Il secondo metodo, ossia invia denaro a familiari e amici, serve per trasferire denaro a un altro conto PayPal nella zona euro.

Infine, è possibile fare un regalo trasferendo del denaro senza commissioni, ad esempio per un compleanno o una ricorrenza importante.

Se ci sono problemi con il funzionamento di PayPal, scendendo nella schermata è disponibile in basso a sinistra una sezione di aiuto. Qui è possibile risolvere i problemi o modificare il tipo di conto. Si può anche modificare l’impostazione dei limiti di spesa, di ricezione o di trasferimento del denaro. Infine, si può ottenere il rimborso per le spese di reso. In caso di mancata consegna della merce o di truffa, infatti, PayPal tutela il consumatore ed esige la restituzione del denaro dal venditore truffaldino. Il denaro viene poi trasferito al consumatore che ha subito il raggiro.

 

PayPal per smartphone: ecco come usarlo

Fino a prima dell’avvento degli smartphone, fare pagamenti con PayPal era possibile solo tramite computer. Oggi, invece, PayPal è disponibile anche per smartphone e tablet di qualsiasi marca, sia con sistemi operativi Android che Apple.

Usare PayPal per smartphone è semplicissimo: basta andare sullo store del proprio telefono e scaricare l’applicazione. Premendo sull’icona, l’applicazione richiede l’accettazione di termini e condizioni prima di essere scaricata. Una volta terminato il download, bisogna inserire i propri dati personali per accedere all’account PayPal.

PayPal per smartphone è identico a quello che si può usare sui computer. Si può anche attivare la modalità di invio e ricezione denaro al numero di telefono di una persona, piuttosto che all’indirizzo mail. Questo può accadere se la persona ha sincronizzato anche il proprio telefono. PayPal per smartphone è molto comodo anche per effettuare ricariche del traffico telefonico.

di: Elena Pepponi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *